PRENOTAZIONE IMPEGNATIVA 

La mostra è un omaggio all’Ottocento napoletano, momento di straordinaria ricchezza e vivacità in Italia e in Europa. Questo secolo lungo viene da lontano, dal fascino cosmopolita del Grand Tour e si conclude con lo scoppio della Prima Guerra Mondiale.

La mostra ci condurrà in un incredibile viaggio tra le visioni che la città partenopea è riuscita a suscitare e produrre e che hanno pervaso per oltre un secolo l’arte, l’architettura e l’immaginazione come poche altre culture hanno saputo fare.

Dall’esplosione del Vesuvio in tutto il suo realismo alla materia lavica nelle opere di Burri e Mancini, è un Ottocento che inizia dal Settecento con un muro di Thomas Jones (A well in Naples) del 1782 e finisce nel Novecento perché “un secolo non inizia e finisce in modo matematico”, spiega Sylvain Bellenger, curatore della mostra che racconta non un città, ma un vero e proprio universo in un secolo totalmente da riscoprire.

L’attrazione per Pompei che mette Napoli al centro della formazione intellettuale degli artisti europei e poi arrivando nel golfo scoprono il mare, la luce incredibilmente intensa, e nasce la scuola del plein air. Ed ecco allora, stanza dopo stanza, colori, luoghi, e personalità che si susseguono con alcuni focus tematici e alcuni su singoli artisti. C’è la
stravolgente Arca di Filippo Palizzi, dove gli animali non fuggono dalle acque ma evidentemente da un’eruzione, quella del Vesuvio, che riduce la terra in polvere. Ci sono i meravigliosi paesaggi bruciati dalla luce di Giuseppe De Nittis, due piccoli William Turner che valgono la mostra nel blu metafisico del loro splendore, le due vedute di Gioacchino Toma, realizzate a quattro anni di distanza nello stesso luogo. Un discorso a parte poi vale il riflettore puntato su Edgar Degas nel suo strettissimo rapporto con Napoli.

La Napoli del XIX secolo è anche riconosciuta come un’importante capitale scientifica e qui una videoinstallazione di Stefano Gargiulo accompagna il visitatore nella peculiarità della Stazione Zoologica voluta da Anton Dohrn, primo centro di studio oceanografico in Italia. Napoli è stata, terza città d’Europa, dopo Londra e Parigi, sede di una delle più antiche università italiane, della prima scuola di lingue orientali in Europa ad esempio e anche l’orientalismo è oggetto di una delle spettacolari dieci sezioni della mostra.

LA VISITA SARA’ CONDOTTA DAL DOTTOR SIMONE BATTIATO

Quota associativa:

euro 30,00 Iscritti

(storico dell’arte, radio, biglietto ingresso e diritti prevendita)

euro 33,00 Non iscritti

La prenotazione è impegnativa 

Event Details
  • Quota di partecipazione Soci

    30,00 per persona

  • Quota partecipazione non soci

    33,00 per persona

  • Start Date
    05/05/2024 2:00 pm
  • End Date
    05/05/2024 4:00 pm
  • Status
    Expired
  • Location
  • Organizer
  • Address
    via 24 Maggio, 16
  • Remaining Tickets
    25 Tickets
Prenota Ora!
30

Quota associativa:

euro 30,00 Iscritti
(storico dell’arte, radio, biglietto ingresso e diritti prevendita) ISCRITTI

euro 33,00 Non iscritti

LA PRENOTAZIONE E' IMPEGNATIVA

LE NOSTRE VISITE GUIDATE SEGUONO LE LINEE GUIDA DELLA REGIONE LAZIO.

Uso obbligatorio della mascherina per la guida e per tutti i partecipanti (adulti e minori).

Rispetto delle regole di distanziamento interpersonale e del divieto di assembramento; obbligo di mantenere la distanza interpersonale di almeno 1 metro tra tutti i partecipanti.

Utilizzo di radio riceventi sanificate, per ascoltare la spiegazione della guida, regolarmente sanificati prima e dopo l’uso e auricolari monouso. Chi desidera, potrà portare e usare i propri auricolari personali.

La visita prevede un numero  ridotto di partecipanti.

Obbligo per i non iscritti di fornire dati anagrafici e contatti.

La nostra Associazione dovrà inoltre mantenere l’elenco delle presenze per un periodo di 30 giorni (nel rispetto della normativa sulla privacy).

In caso di esaurimento dei posti disponibili è possibile inserirsi in una lista d'attesa che in caso di rinuncia di persone già confermate o di aumento della disponibilità di posti permette di essere inseriti nella lista partecipanti.
Per inserirsi compilare il modulo: 

 

esempio
Quanti posti in lista d'attesa vuoi richiedere? (Nel caso in cui si liberassero meno posti di quanti richiesti, procederemo alla conferma per ordine di inserimento).
Comunicaci il tuo status, per cortesia.

Event Details
  • Quota di partecipazione Soci

    30,00 per persona

  • Quota partecipazione non soci

    33,00 per persona

  • Start Date
    05/05/2024 2:00 pm
  • End Date
    05/05/2024 4:00 pm
  • Status
    Expired
  • Location
  • Organizer
  • Address
    via 24 Maggio, 16
  • Remaining Tickets
    25 Tickets
La tua recensione

CONDIZIONI DI CONTRATTO