BASILICA DI SANTA MARIA DEGLI ANGELI E LA MERIDIANA

Da quasi tre secoli sul pavimento della basilica di Santa Maria degli Angeli, una grande meridiana segna il passare del tempo e lo svolgersi delle vicende umane. Ma da molti anni questo monumento della scienza e dell’arte è caduto nell’oblio quasi completo, trascurato e anche dai più attenti visitatori della basilica; solo qualche sparuto frettoloso turista di tanto in tanto si sofferma incuriosito a interrogarsi sugli splendidi disegni dei segni zodiacali, cercando inutilmente di capire il significato di tutti quei numeri allineati tra di essi e lo scopo di quell’opera che misteriosamente attraversa in diagonale tutta la basilica.
Questa sarà per l’occasione per conoscere la storia e il funzionamento dell’unica meridiana capace di fissare con precisione assoluta l’equinozio di primavera e quindi poi la data della Pasqua.

Continua a leggere e prenota