O PRESEPE NUN ME PIACE

O PRESEPE. Ritorniamo a comprendere cosa ci spinge a fare il presepe ogni anno e le differenze tra quello napoletano e romano.

VIDEOCONFERENZA
Il Presepe a noi invece piace anche se probabilmente lo costruiamo in modo rituale e automatico, senza rifletterci su.
Abbiamo dimenticato cosa significhino i personaggi, perché si trovino in una specifica posizione e perché sia stato creato per la prima volta un presepe, messaggio significativo per tutto il mondo. Fu San Francesco tornato da Betlemme a voler rendere visibile la nascita del Salvatore? Forse no! C’era una grotta o c’era una capanna? E perché c’era l’asinello vicino al bue?

Continua a leggere e prenota