SANTA MARIA IN COSMEDIN E SAN GIORGIO AL VELABRO

Situate a ridosso del cuore dell’antica Roma e delle sue più celebri rovine, le basiliche di S. Maria in Cosmedin e di S. Giorgio al Velabro si stagliano in un paesaggio archeologico di antica memoria.
Alla scoperta di uno degli angoli più belli di Roma, dove è “iniziato tutto”.
Qui si fermò la cesta di Romolo e Remo, qui Ercole vinse il gigante Caco, qui c’era il primo porto di Roma.
Muovendoci tra la Bocca della Verità e plutei altomedievali, tra l’Arco di Giano e affreschi del Cavallini, avremo modo di ripercorrere l’affascinante passaggio tra l’età classica e il Medioevo.

Continua a leggere e prenota