CHIESA SAN GIROLAMO DELLA CARITA’ E LE STANZE DI SAN FILIPPO NERI

CHIESA SAN GIROLAMO DELLA CARITA’. Un angolo di misticismo nel cuore di Roma. Dall’eremo di San Girolamo alle stanze di San Filippo Neri.

APERTURA IN ESCLUSIVA. POSTI LIMITATI
Un angolo di misticismo nel cuore di Roma: dall’eremo di San Girolamo alle stanze di San Filippo Neri.
Vicino alle sponde del Tevere, a due passi dell’antico centro cittadino, nel lontano 382 Papa Damaso chiama San Girolamo per rinnovare la comunità Cristiana in una Roma ancora in maggioranza pagana. Girolamo è ospitato in una casa di un’antica matrona, a due passi dalla residenza di Damaso, per tradurre la Bibbia dal greco al latino. Per questo compito arduo il colto dottore della Chiesa necessitava di pace e tranquillità.
Il luogo in cui sorgeva quell’antica Casa è oggi la Chiesa di San Girolamo della Carità, trasformato da allora in un piccolo eremo di spiritualità immerso nella natura.

Continua a leggere e prenota

RINASCIMENTO PRIVATO

RINASCIMENTO PRIVATO . Un viaggio straordinario alla scoperta della vita quotidiana e dell’aspetto meno noto del Rinascimento romano.

Un viaggio straordinario alla scoperta della vita quotidiana e dell’aspetto meno noto del Rinascimento romano.
Da piazza dell’Oro, sede delle grandi banche fiorentine, ci inoltreremo per via Giulia, il primo rettifilo della storia, larga via su cui vivevano Raffaello, Michelangelo, e vicino vi erano le case-botteghe di Borromini e Cellini, e ovviamente non potevano mancare Imperia e Fiammetta, le celebri cortigiane di Roma.

Continua a leggere e prenota

JUNIOR -LE FONTANE DI ROMA

Le fontane a Roma sono tantissime e una più bella dell’altra. Una vera occasione di stare insieme ai tuoi bambini e avere l’opportunità di visitare Roma. Attraverso una divertente passeggiata per il suo centro storico, andrai alla scoperta delle sue più famose e visitate piazze e ammirerai le sue bellissime fontane.

Continua a leggere e prenota

JUNIOR – PALAZZO SPADA e la galleria prospettica di Borromini

Palazzo Spada sede del Consiglio di Stato, ospita al suo interno una bella Galleria di opere e quadri, ma soprattutto, la Galleria prospettica costruita da Borromini tra il 1652 ed il 1653 su richiesta del proprietario del palazzo: il cardinale Bernardino Spada.
La galleria è lunga circa otto metri, ma sembra lunga almeno il triplo. Ma com’ è possibile? Il fatto è che Borromini ha sfruttato un trucco molto usato anche per le scenografie teatrali e cinematografiche.

Continua a leggere e prenota

PICASSO A PALAZZO BARBERINI

Palazzo Barberini, per la prima volta a Roma, ospita il sipario di “Parade”: 17 metri per 10, allestito nella Sala Pietro da Cortona, cerca quasi un abbraccio con la volta affrescata dal maestro barocco.
Tela dipinta dall’artista come sipario per il balletto ideato da Jean Cocteau.
Uno straordinario omaggio e un dialogo apparentemente impossibile che lascia letteralmente senza fiato.

Continua a leggere e prenota

PALAZZO BARBERINI E LE STANZE DELLA PRINCIPESSA

Palazzo Barberini – Posti limitati Palazzo Barberini, venne costruito tra il 1625 e il 1633 . un edificio che in precedenza apparteneva alla famiglia Sforza . Pian piano si impose come una struttura elegante. barocca e spettacolare allo stesso tempo. anche Francesco Borromini prestò la sua opera in questo senso.…

Continua a leggere e prenota

BIBLIOTECA ANGELICA E CHIESA DI SANT’ AGOSTINO

APERTURA STRAORDINARIA
Grazie all’apertura straordinaria, visita guidata con permesso speciale alla Biblioteca Angelica, fondata nel 1614 dal vescovo agostiniano Angelo Rocca e considerata la prima biblioteca pubblica di Roma.
Al termine della visita , entreremo nella Chiesa di Sant’ Agostino, adiacente alla Biblioteca.
L’interno ospita una ricca rassegna di opere: il profeta Isaia di Raffaello, la controversa pala della Madonna di Loreto del Caravaggio con i piedi nudi dei pellegrini in primo piano, l’altare maggiore del Bernini, la miracolosa Madonna del Parto di Jacopo Sansovino e la cappella Bongiovanni decorata da Lanfranco.

Continua a leggere e prenota

BERNINI E BORROMINI- DUE RIVALI A CONFRONTO

Nella Roma dei Papi un artista scalava la vetta del successo abbracciando il mondo, mentre l’altro si nutriva di sporadici successi.
Si ricostruiranno le storie delle commissioni, dei giochi di potere e le vite dei due artisti, nel visitare due gioielli del Barocco romano: La Chiesa di Santa Maria della Vittoria e la Chiesa di San Carlo alle Quattro Fontane.

Continua a leggere e prenota