LA FRAGILITA’ DEL CRISTALLO. A spasso con Leopardi. (parte prima)

LA FRAGILITA' DEL CRISTALLO. Giacomo Leopardi, un cristallo che fa della fragilità la sua forza. Andremo a spasso chiacchierando con lui.

VIDEOCONFERENZA IN DUE PARTI.
Giacomo Leopardi, un cristallo che fa della fragilità la sua forza. Andremo a spasso chiacchierando con lui. Ci accompagnerà nella sua Poesia, ma anche ad incontrare i versi di altri poeti in empatia con lui. Certo l’opera di Leopardi consente di parlare di tutto, dal punto di vista umano, culturale, artistico e del pensiero. E qualcosa ricorderemo della sua biografia, ma non in modo puramente informativo, bensì sempre dall’interno del chiaroscuro delle sue poesie.

Continua a leggere e prenota

Non mi sentivo mai nel mio centro

Non mi sentivo mai nel mio centro.La frase è tratta dallo Zibaldone di Giacomo Leopardi, ad indicare un tema, una condizione umana, disagio.

VIDEOCONFERENZA
La frase del titolo è tratta dallo Zibaldone di Giacomo Leopardi, ad indicare un tema. Una condizione umana: noia, disagio esistenziale, indifferenza, inquietudine. UN DISALLINEAMENTO FRA SOGGETTO E REALTÀ.
Tema esistenziale e sociale ad un tempo, che indagheremo nello scrittore Alberto Moravia, facendo perno su un suo singolo romanzo: “La noia”.

Continua a leggere e prenota

CHIESA DI SANT ONOFRIO E LA PASSEGGIATA DEL GIANICOLO

Chiesa e del Chiostro di Sant’Onofrio al Gianicolo, un luogo ammantato di un fascino davvero particolare, un angolo di Arte e Storia “recondito e appartato” rispetto al centro della città . Luogo legato a due grandi letterati italiani: Torquato Tasso – che nella Chiesa è sepolto e nel Convento attiguo trascorse l’ultimo anno della sua travagliata esistenza – e Giacomo Leopardi, che in visita alla sua tomba pianse lacrime di commozione.

Continua a leggere e prenota

Invito a Palazzo Antici Mattei

E’ uno di quei luoghi nascosti della città che, pur non essendo famosi, rimangono nella memoria per la meraviglia che suscitano, mostrando un qualcosa di bello e inaspettato. Palazzo Mattei di Giove, noto anche come Palazzo Antici-Mattei, fu costruito per volere di Asdrubale Mattei, marchese di Giove, sposato con Costanza Gonzaga.

Continua a leggere e prenota