MOSTRA: Il Sacro e la Natura – Guido Reni

MOSTRA : Il Sacro e la Natura” attraverso l’esposizione di oltre 30 opere, prova a ricostruire – partendo dall’interesse di Reni.

Il Sacro e la Natura attraverso l’esposizione di oltre 30 opere, prova a ricostruire – partendo dall’interesse di Reni per la pittura di paesaggio in rapporto ad altri pittori operanti a Roma nel primo Seicento – i primi anni del soggiorno romano dell’artista, il suo studio appassionato dell’antico e del Rinascimento, lo stordimento rispetto alla pittura di Caravaggio da lui conosciuto e frequentato, e i rapporti con i suoi committenti.

Continua a leggere e prenota

CHIESA DI SAN LUIGI DEI FRANCESI

Sorta  tra le vestigia delle antiche terme di Nerone.
Tra i grandi capolavori . lo straordinario Caravaggio della Cappella Contarelli.  i grandi rivali, Domenichino. Guido Reni. Jacopino dal Conte. Persino una donna pittrice Plautilla Bricci, protetta speciale del Cardinale Francesco Barberini.

Continua a leggere e prenota

CHIESA DI SAN LORENZO IN LUCINA

La chiesa di San Lorenzo in Lucina, la piazza e il Rione La Chiesa di San Lorenzo in Lucina, sorge  in una delle piu’ eleganti piazze del centro storico.  Nel cuore del rione Colonna. Dove tradizionalmente si collocava il Presepe vivente e si recitavano su teatri rimovibili tutte le commedie…

Continua a leggere e prenota

DA CARAVAGGIO A BERNINI

Da Caravaggio a Bernini. Capolavori nel Seicento italiano nelle collezioni reali di Spagna ” è la mostra che nelle sale delle Scuderie del Quirinale a Roma riunirà i celebri capolavori del Seicento italiano, tutti appartenenti al fondo collezionistico del Museo del Prado di Madrid.

Continua a leggere e prenota

L’AURORA DEL GUIDO RENI E SAN SILVESTRO AL QUIRINALE

IL FASCINO DEL 600:
L’Aurora del Guido Reni e San Silvestro al Quirinale
Sono molte le opere di Guido Reni (Bologna 1575-1642) che hanno colpito l’immaginazione di contemporanei e posteri, al punto da essere imitate e riprodotte , ma forse mai nessuna come l’Aurora. Un’occasione speciale per scoprire un gioiello del Barocco solitamente chiuso al pubblico!

Continua a leggere e prenota