ALBERTO SORDI : la casa museo

Alberto Sordi è uno dei figli più grandi di Roma. L’attore è sempre rimasto nella sua città eletta a dimora stabile che lo ha accompagnato fino alla morte.
Nella Villa c’è tanto spazio per l’arte e la recitazione. Arredi lussuosi e importanti restituiscono allo sguardo la dimensione di grandezza, che traspare anche dalle floride architetture della residenza. Lampadari in cristallo, archi finemente lavorati e sedute dal richiamo floreale, raffinate e discrete, fanno da cornice a una successione di ambienti dal sapore storico e intramontabile.
Oltre al suo studio privato, in cui leggere e valutare copioni dei suoi celebri film, Alberto Sordi ha voluto un teatro e una sala cinematografica tutti per sé e per i suoi ospiti.

Continua a leggere e prenota

ALBERTO SORDI : La casa museo

VISITA COMPLETA. POSTI ESAURITI.
Alberto Sordi è uno dei figli più grandi di Roma. L’attore è sempre rimasto nella sua città eletta a dimora stabile che lo ha accompagnato fino alla morte.
Nella Villa c’è tanto spazio per l’arte e la recitazione. Arredi lussuosi e importanti restituiscono allo sguardo la dimensione di grandezza, che traspare anche dalle floride architetture della residenza. Lampadari in cristallo, archi finemente lavorati e sedute dal richiamo floreale, raffinate e discrete, fanno da cornice a una successione di ambienti dal sapore storico e intramontabile.
Oltre al suo studio privato, in cui leggere e valutare copioni dei suoi celebri film, Alberto Sordi ha voluto un teatro e una sala cinematografica tutti per sé e per i suoi ospiti.

Continua a leggere e prenota

ALBERTO SORDI : La casa museo

VISITA COMPLETA. POSTI ESAURITI
Alberto Sordi è uno dei figli più grandi di Roma. L’attore è sempre rimasto nella sua città eletta a dimora stabile che lo ha accompagnato fino alla morte.
Nella Villa c’è tanto spazio per l’arte e la recitazione. Arredi lussuosi e importanti restituiscono allo sguardo la dimensione di grandezza, che traspare anche dalle floride architetture della residenza. Lampadari in cristallo, archi finemente lavorati e sedute dal richiamo floreale, raffinate e discrete, fanno da cornice a una successione di ambienti dal sapore storico e intramontabile.
Oltre al suo studio privato, in cui leggere e valutare copioni dei suoi celebri film, Alberto Sordi ha voluto un teatro e una sala cinematografica tutti per sé e per i suoi ospiti.

Continua a leggere e prenota