LA BELLE EPOQUE TRA LIBERTY E DECO’

l clima spensierato e l’euforica fiducia nel progresso industriale ed economico che caratterizzarono l’Europa degli ultimi vent’anni dell’800 fino al primo decennio del ‘900 – la così detta belle époque – insieme al desiderio di modernità e rinnovamento, ebbero nell’ Art Nouveau la loro bandiera.
Una passeggiata alla scoperta dell’architettura Liberty partendo da Piazza Barberini per osservare il condominio poco noto ad angolo con Via Veneto progettato da Gino Coppedè per proseguire lungo via del Tritone dove restano interessanti manifestazioni di questo gusto.

Continua a leggere e prenota

IL QUARTIERE COPPEDE’ – LIBERTY A ROMA

Per chi vuole scappare per un pò dalla solita frenesia romana e addentrarsi in un ambiente da sogno, dove il tempo sembra essersi fermato e la vita trascorre serena, basta varcare la soglia di quel suggestivo arco, il quale rappresenta l’ingresso al Quartiere.
Se apprezzate l’architettura, le fiabe e …un po’ di follia, vi suggeriamo di venire con noi  alla scoperta di  questo quartiere.

Continua a leggere e prenota

VILLINO XIMENES

Il villino si ispira all’architettura normanna palermitana, mentre echi della Secessione Viennese si leggono tra le decorazioni marmoree e l’uso della maiolica, costituendo a tutti gli effetti una delle espressioni più risonanti dell’estetica Liberty. All’interno potrete ammirare varie stanze affrescate tra cui il salone delle feste e la splendida sala da pranzo rivestita interamente in cuoio e stucchi e che conserva ancora il mobilio originale

Continua a leggere e prenota