PIERO RASPI “dalla luce al colore 1955 – 2005”

PIERO RASPI. Uno dei maggiori esponenti del periodo informale italiano, di cui in questo momento si tiene la prima mostra antologica romana.

EVENTO GRATUITO riservato ai soli iscritti in regola con il rinnovo 2022. Posti limitati
Le mie opere non hanno, come si deduce anche dalle didascalie, alcun riferimento alla realtà e sono perfettamente astratte, come è astratta la vera arte contemporanea”.
In queste parole sono racchiuse la poetica e la visione dell’arte del pittore Piero Raspi, uno dei maggiori esponenti del periodo informale italiano, di cui si tiene la prima mostra antologica romana al Casino dei Principi di Villa Torlonia.
L’esposizione, che ripercorre l’evoluzione artistica del pittore spoletino (nato nel 1926) dalla metà degli anni Cinquanta alla metà degli anni Duemila, racconta la vicenda di mezzo secolo di pittura di un grande artista.

Continua a leggere e prenota