MUSEO BARRACCO Un piccolo gioiello sconosciuto

MUSEO BARRACCO . Nel cuore di Roma, a due passi da Piazza Navona, si trova un prezioso museo, poco conosciuto al grande pubblico,

VISITA GRATUITA IN OCCASIONE DEL RINNOVO TESSERA ANNO 2022 E NUOVE ISCRIZIONI.
Nel cuore di Roma, a due passi da Piazza Navona, si trova un prezioso museo, poco conosciuto al grande pubblico, interamente dedicato alla scultura antica.
Si tratta del Museo Barracco nella palazzina nota come Farnesina ai Baullari. Frutto della passione collezionistica di Giovanni Barracco (1829-1914) – erede di una ricca famiglia calabrese e protagonista dei turbolenti anni dell’unificazione del Regno d’Italia –
La collezione è composta da 380 opere di arte sumera. egizia, greca, etrusca, romana, che offrono al visitatore un panorama completo della storia della scultura nel bacino del Mediterraneo dalle origini al Medioevo.

Continua a leggere e prenota

IL DECAMERON. La realtà e la narrazione

Raccontare. Narrare storie. E ascoltare storie. E’ parte dell’uomo, della sua voglia di intrattenimento, così come della sua voglia di conoscere. Di vivere. Tante vite, per penetrare meglio nella propria. E non c’è antico, non c’è moderno, non c’è postmoderno, in questa subliminale pulsione umana verso il narrare o ascoltare storie. La abbiamo dentro. E Boccaccio lo aveva capito. E ci ha costruito il proprio percorso letterario. Ed il proprio capolavoro; non a caso nato a contatto e a contrasto del non vivere rappresentato dalla devastante epidemia di peste del 1348.
Una Commedia Umana. Una passeggiata per le strade, nelle case, fra la gente.

Continua a leggere e prenota

LA RUBRICA DI EMANUELE : gli affreschi svelati del Cavallini a Santa Cecilia

Esiste un luogo comune difficile da sconfiggere ed è quello secondo il quale a Roma sia cosa ardua trovare luoghi della città medievale. Nel corso delle epoche la città si è trasformata moltissimo secondo il gusto allora imperante. Così capolavori andarono persi per lasciar spazio a rifacimenti ritenuti più moderni. Ma in realtà il Medioevo è ancora molto presente e, pur se le più importanti testimonianze di quell’epoca si trovano in musei, alcune di esse si celano all’interno delle chiese.

Continua a leggere e prenota

L ISOLA TIBERINA E LA CHIESA DI SAN BARTOLOMEO ALL’ISOLA

Lungo il Tevere e proprio nel cuore della città, sorge un isola. L’isola Tiberina. Piccolo ma grande gioiello artistico dalla storia millenaria. L ‘isola  Tiberina per la sua collocazione geografica e per la sua caratteristica forma, ha da sempre suscitato un fascino particolare. tanto da essere avvolta da una varietà di leggende e tradizioni.
Visiteremo la Basilica di San Bartolomeo all’isola e probabilmente (in attesa della fine dei lavori di restauro) anche la Cripta.

Continua a leggere e prenota

TRASTEVERE: IL MEDIOEVO ALL’IMPROVVISO

Una passeggiata per Trastevere alla scoperta dei segreti e delle curiosità di Roma medievale. Visiteremo Santa Cecilia con accesso al famoso affresco del Giudizio Universale e Santa Maria in Trastevere con gli occhi di un grande protagonista del 200 romano: Pietro Cavallini.

Continua a leggere e prenota