Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

ADULTI – Tuscia in Puzzle – Bolsena, Montefiascone e Capodimonte

sabato, 12 Settembre, 2015 - 7:30/19:30

Connubio tra arte, vino e natura

BOLSENA – BASILICA DI SANTA CRISTINA e CATACOMBE

Il santuario di Santa Cristina è formato da tre edifici principali: la Cappella del Miracolo, la Basilica e la Grotta di Santa Cristina, ai quali si aggiungono la Catacomba di Santa Cristina ed altri ambienti minori.  Bisogna giungere all’VIII secolo per trovare la prima menzione di un culto prestato a santa Cristina nella città di Bolsena ma, come già accennato, le testimonianze archeologiche e monumentali ci rimandano a un’epoca ben anteriore. Nel 1115 la Chiesa di Santa Cristina venne donata dal conte Bernardo al vescovo di Orvieto, divenendo da quel momento il cuore della vita religiosa e civile di Bolsena e influenzando notevolmente anche lo sviluppo urbanistico della città.

Il luogo è stato da sempre tappa fondamentale per i viaggiatori sulla Via Francigena, tanto da essere identificato con la stessa Bolsena, che infatti è chiamata non con il proprio nome, ma Sancta Cristina . Il complesso è nato in relazione al sepolcro della martire Cristina, figura storica ancora sfuggente ma il cui culto è qui attestato sin dall’alto medioevo.

Il prospetto della chiesa medievale è un gioiello di architettura rinascimentale, legato alla committenza del card. Giovanni de’ Medici e della comunità di Bolsena, eseguita dal 1493 al 1495 dagli scultori fiorentini Francesco e Benedetto Buglioni.

La visita alle catacombe offre un percorso alle radici  della comunità cristiana di Bolsena. Il percorso comincia davanti l’altare del Miracolo Eucaristico, passando poi attraverso i secoli, accanto al sarcofago di S. Cristina nella cripta (costruita dopo la riscoperta della tomba il 5 agosto 1880) della basilichetta ipogea (prima metà del X secolo). Di là accesso alla galleria principale delle catacombe (AD 250-600), con le sue ramificazioni a forma di albero di natale, con le gallerie più lunghe quelle più vicine alla tomba della santa, a motivo della fiducia che gli antichi ponevano nella presenza della sepoltura di S. Cristina. Sapevano infatti, che nell’ultimo giorno, giorno del giudizio, il Cristo viene a portare i santi in cielo. In quella occasione tutti volevano farsi trovare vicini ai santi, sperando nella sua misericordia.

MONTEFIASCONE – CHIESA DI SAN FLAVIANO

La chiesa su due piani!”

Posta al margine dell’abitato sull’antica via Francigena, austera e capace di proiettare il visitatore in un tempo lontano; mille anni..La chiesa  custodisce le reliquie del martire Flaviano, ucciso nel 361 durante le persecuzioni di Giuliano l’Apostata. L’edificio attuale è stato costruito tra XII e XIV secolo, e sorge sul luogo di una più antica chiesa intitolata alla Vergine.

Dalla facciata principale si accede alla chiesa inferiore, la cui architettura è molto complessa. La sua parte anteriore è infatti composta da un avancorpo a tre navate, oltre il quale la navata centrale si eleva fino alla Chiesa superiore, mentre le laterali mantengono la stessa altezza. Sulla parete di fondo si aprono tre absidi; quelle laterali hanno una curiosa posizione obliqua, dovuta all’impianto precedente dell’edificio, molto probabilmente a pianta poligonale od ottagona.

Sulla navatella sinistra si trovano quattro cappelle; nella terza è conservata la lastra tombale che la tradizione identifica con quella del vescovo Johannes Defuk, il quale, secondo la leggenda, diede al vino bianco di Montefiascone il nome Est! Est!! Est!!! e che morì per averne bevuto troppo.

Le pareti della chiesa inferiore sono quasi interamente ricoperte di affreschi, databili tra XIV e XVI secolo.

Una scala in fondo alla navatella destra conduce alla chiesa superiore. Anche questa è a tre navate, divise da pilastri e colonne su cui poggiano archi; i due verso la facciata sono di straordinaria ampiezza e appartengono alla fase di primo XIV secolo. Al centro della navata centrale il pavimento si apre sulla chiesa inferiore. Mancano le absidi; sulla parete di fondo (qui in realtà controfacciata occidentale) si trova la cosiddetta Cattedra di Urbano IV, di fronte alla quale è l’altare.

 MONTEFIASCONE  –  VISITA e PRANZO ALL’ANTICA CANTINA LEONARDI

Nasce dalla passione di un giovane imprenditore che, innamorato della sua terra e del vino, nei primi anni del ‘900 a Montefiascone fonda l’Antica Cantina Leonardi. In una terra da millenni votata alla cultura agricola ed enologica, Domenico pianta le basi di quella che poi sarà la più storica e prestigiosa realtà enologica del luogo, con una tradizione familiare arrivata alla quarta generazione che ha visto l’avvicendarsi di tutti i cambiamenti enologici dell’ultimo secolo. Dalla produzione inizialmente locale di vino sfuso si é passati alla produzione industriale degli anni 70-80 per arrivare in quest’ultimo decennio a prodotti ricercati e di altissima qualità. Durante questo secolo, però, a farla da padrone sono stati due elementi fondamentali: La Passione Familiare ed il vino sempre presente l’Est! Est!! Est!!!

CAPODIMONTE – GITA IN BATTELLO SUL LAGO DI BOLSENA

Giro panoramico senza soste con cenni storici dei seguenti punti:

Isola Bisentina, Isola Martana, Cittadina lacustre di Marta, Promontorio di Capodimonte. Durata: 1 ora

SCHEDA TECNICA:

  • Ore  07.30 Ritrovo dei partecipanti a Piazzale dei Partigiani in prossimità della Stazione Ferroviaria Roma Ostiense
  • Ore 07.45  Partenza con Pullman privato per Bolsena
  • Ore 10.15  Arrivo Bolsena
  • Ore 10.30 Visita della Basilica di Santa Cristina e delle Catacombe
  • Ore 11.45 Partenza da Bolsena a Montefiascone
  • Ore 12.15 Arrivo a Montefiascone e visita alla Basilica di San Flaviano
  • Ore 13.15 Trasferimento all’ Antica Cantina Leonardi per visita alle cantine e pranzo .
  • Ore 15.30 Partenza per Capodimonte.
  • Ore 16.30 Giro in battello del Lago di Bolsena
  • Ore 17.30 Termine del giro e partenza per Roma
  • Ore 19.30 arrivo a Roma, Piazzale dei Partigiani

Gli orari sono indicativi, da riconfermare.

Per ulteriori informazioni e costi vi preghiamo inviare un e -mail o contattarci

Dettagli

Data:
sabato, 12 Settembre, 2015
Ora:
7:30/19:30
Categoria Evento:

Organizzatore

Rita
Telefono:
339 36.69.831
Email:
info@tempodieventi.com

Luogo

Stazione Ferroviaria di Roma Ostiense
piazza dei partigiani
roma, Italia
+ Google Maps

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *