Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

PASSEGGIANDO SULL’ APPIA ANTICA

sabato, 20 Ottobre, 2018 - 11:00/12:30

APPIA ANTICA: DALLA TOMBA DI CECILIA METELLA ALLA VILLA DI CAPO DI BOVE.

ORARIO DA DEFINIRE

Oggi, percorrendo l’Appia Antica, è come sfogliare un libro aperto sulla storia di Roma attraverso i monumenti di grandissimo interesse che hanno portato recentemente all’istituzione del Parco Regionale

In questa passeggiata vi proponiamo la storia del Mausoleo di Cecilia Metella. Un monumento considerato monumento simbolo della via Appia antica. Noto e riprodotto fin dal Rinascimento al pari dei più celebri monumenti di Roma . oggetto di particolare attenzione da parte di archeologi. architetti. disegnatori e vedutisti. La tomba è stata costruita al III miglio della via Appia negli anni 30-20 a.C.. in posizione dominante rispetto alla strada. Si tratta di una tomba monumentale eretta per una nobildonna romana , grazie all’iscrizione ancora conservata.

A distanza di 500 mt, scopriremo la Villa di Capo di Bove. Entreremo in quella che fu la più grande tenuta agricola di Erode Attico (II sec d.c.) . Una zona da sempre costellata di monumenti giunti fino ai tempi nostri. Durante il periodo medievale,  Cardinale  Caetani fondò il Castrum che porta il suo nome. Sito a ridosso della Tomba di Cecilia Metella. Proprio dalla presenza dei bucrani (crani di bue), ancora oggi ben visibili sulla sommità del Mausoleo, deve essere derivato il toponimo “Capo di Bove“. L’impianto termale, portato alla luce dagli scavi iniziati nel 2002, risale alla metà del II secolo d.C.. occupa un area di  1500 mq .Grazie al ritrovamento di una lastra marmorea, con scolpita una iscrizione in greco che cita Annia Regilla che si è potuti risalire ad Erode Attico, marito di Annia.  Sono stati trovati pavimenti con mosaici a tessere bianche e nere . marmi colorati decorati con motivi geometrici . rappresentazioni varie. Una serie di 34 ambienti come spogliatoi. tiepidaria. frigidarium e calidarium. Visiteremo anche la Villa  che ospita una mostra permanente che racconta della storia della via Appia..

La storia recentissima della Villa inizia agli inizi del 2002, quando il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, sfruttando il diritto di prelazione sulla proprietà, la acquistò dalla famiglia Streccioni, per 3 miliardi del vecchio conio, insieme a tutto il terreno ad essa pertinente, di ben 8500 metri quadrati.  Area ben tenuta e curata come ci si aspetta che fosse dedicata un’accurata attenzione per tutti i monumenti e le bellezze di Roma. 

 

LA VISITA SARA’ CONDOTTA DAL DOTT. ALESSANDRO DELFINO

  • Contributo associativo
  • € 17,00 (biglietto ingresso Mausoleo, auricolari, archeologo) iscritti;
  • € 20,00 non iscritti

 

 PRENOTA ORA!

Consulta le condizioni di vendita

Dettagli

Data:
sabato, 20 Ottobre, 2018
Ora:
11:00/12:30
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , ,

I commenti sono chiusi.