Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

AULA OTTAGONA DELLE TERME DI DIOCLEZIANO

sabato, 14 Ottobre, 2017 - 11:00/12:30

AULA OTTAGONA : APERTURA STRAORDINARIA – POSTI LIMITATI

L’Aula Ottagona costituisce attualmente un frammento dell’antico complesso ad opus caementicium delle Terme di Diocleziano a Roma. edificate tra il 298 e il 306 d.C. da Massimiano in onore dell’Imperatore romano Diocleziano.

Dopo un periodo di abbandono,il complesso termale è stato soggetto a continue trasformazioni:. chiesa consacrata al culto della Madonna degli Angeli. realizzata da Michelangelo nel 1562. la annessa Certosa. i Granari di Gregorio XIII del 1575. la cappella dedicata a Sant’Isidoro del 1754. le Olearie . i depositi dell’olio dell’Annona Pontificia ricavati da Clemente XIII nel 1764 .

A seguito dell’Unità d’Italia e di Roma Capitale, l’urbanizzazione di quel periodo portò nel 1878 alla realizzazione della Via Cernaia. il cui taglio nella grande fabbrica ha comportato la frammentazione delle parti.

Dopo un lungo restauro durato due anni. la Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma riapre l’Aula ottagonale delle Terme di Diocleziano. più comunemente nota come Il Planetario.

 Questa Aula ottagona romana, dal giorno della sua inaugurazione, il 28 ottobre 1928, detenne a lungo il primato del Planetario più grande d’Europa. Le operazioni di consolidamento hanno provveduto alla messa in sicurezza del complesso. restituendo consistenza e stabilità alle strutture antiche.

 Un attento lavoro di micro sabbiatura a pressione controllata sull’intradosso della cupola della Rotunda Diocletiani, ha, infatti, riportato alla luce l’originaria tessitura muraria e le costolature dell’antica calotta.

 l’Aula Ottagona è situata nell’angolo occidentale del corpo centrale delle Terme. presenta una pianta di forma quadrata all’esterno . ottagonale all’interno.
La copertura, ancora quella originaria, è costituita da una cupola “ad ombrello”. con otto costolature . secondo la documentazione cinquecentesca di Baldassarre Peruzzi, erano decorate da stucchi figurati.
La sua ubicazione tra calidarium e palestra. l’assenza di sistemi di riscaldamento. ha fatto supporre che la sala fungesse da frigidarium minore. connesso con la piscina occidentale. dopo il ‘900, divenne sede espositiva. fu adibita a Planetario nel 1928. da allora fu così comunemente denominata.
Al disotto dell’attuale livello di calpestio è possibile visitare le stratigrafie precedenti costituite da strutture di età flavia e di prima età imperiale.
All’interno dell’Aula  sono esposte alcune sculture in marmo. provengono dalle più importanti Terme di Roma e di Cirene.  l’obiettivo di fornire al visitatore una panoramica importante degli apparati decorativi. scultorei degli impianti termali pubblici in età imperiale a Roma e nelle province.

CONTRIBUTO ASSOCIATIVO

€ 22,00 (Guida, spese apertura, biglietto d’ingresso e auricolari) iscritti; € 25,00 non iscritti

LA VISITA  SARA’ CONDOTTA DAL DOTT. A.DELFINO

 

 

Consulta le condizioni di vendita

 

 

 

 

Dettagli

Data:
sabato, 14 Ottobre, 2017
Ora:
11:00/12:30
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , ,

Organizzatore

Rita
Telefono:
339 36.69.831
Email:
info@tempodieventi.com

Luogo

Terme di Diocleziano
Viale Enrico De Nicola, 79
Roma, Italia
+ Google Maps

I commenti sono chiusi.