Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

dal Liberty al design italiano + Impressionisti e moderni

domenica, 8 Novembre, 2015 - 16:00/18:00

Il Palazzo delle Esposizioni di Roma dedica la rassegna Una dolce vita ? Dal Liberty al design italiano ed Impressionisti e Moderni.

Una dolce vita ? Dal Liberty al design italiano

La visita guidata della mostra ci offre un percorso per rivivere quell’«ottimismo paradossale» proprio del periodo caratterizzato dal lavoro di ebanisti, ceramisti e maestri vetrai che operano con i maggiori artisti del tempo, dando vita ad un vero e proprio “stile italiano”. Uno stile destinato a influenzare la nascita stessa del design moderno. Sullo sfondo le vicende politiche che hanno colpito la società, costretta a subire il trauma della Prima guerra mondiale e il tragico esito del regime mussoliniano.  L’inizio del Novecento, infatti, è caratterizzato dall’affermazione dell’Art Nouveau, noto in Italia come “stile Liberty” o “floreale”. Carlo Bugatti, Galileo Chini, Eugenio Quarti, Ernesto Basile, Carlo Zen, sono loro gli artisti che, a partire dall’Esposizione Internazionale delle Arti Decorative di Torino nel 1902, conquistano sempre maggiori consensi.

Impressionisti e Moderni.

Visita guidata alla mostra dal titolo “Impressionisti e moderni. Capolavori dalla Phillips Collection di Washington” presenta sessantadue dipinti provenienti dal primo museo americano di arte moderna.

Nelle intenzioni del fondatore Duncan Phillips, la prestigiosa istituzione, inaugurata a Washington D.C. nel 1921, avrebbe dovuto diventare “un museo intimo e raccolto, ma anche sede di sperimentazioni” in cui presentare l’arte contemporanea accanto a capolavori più noti. Oggi la Phillips Collection è una raccolta di opere d’arte moderna e contemporanea apprezzata in tutto il mondo.

La mostra, dedicata alla pittura europea e americana, è organizzata cronologicamente riflettendo in forma di macro-sezioni le grandi correnti culturali che hanno attraversato l’Ottocento e il Novecento fino al secondo dopoguerra.

Si esordisce con le opere dei grandi artisti che all’inizio del XIX secolo hanno rivoluzionato la pittura europea da Goya a Ingres, da Delacroix a Courbet e Manet, messe in dialogo con quelle dei maestri dell’impressionismo francese come Cézanne, Degas, Van Gogh, Monet e Sisley.

La mostra riunisce le opere dei più grandi maestri moderni e dimostra “che l’arte è un linguaggio universale”, destinato a essere condiviso e apprezzato dal pubblico di tutto il mondo.

Contributo associativo

€ 12,00 (visita guidata e auricolari) iscritti; € 15,00 non iscritti

+                                  

Costo biglietto Mostra:

€ 7,00

(Prezzo per Tempodieventi che ha aderito alla Promo 1°mese) invece di € 12,00

NB: con lo stesso biglietto d’ingresso sarà possibile visitare senza guida anche la terza mostra :  Russia on the road

 

PRENOTA ORA!

Organizzatore

Rita
Telefono:
339 36.69.831
Email:
info@tempodieventi.com

Luogo

Palazzo delle Esposizioni
Via Nazionale, 194,
Roma,
+ Google Maps

I commenti sono chiusi.