Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Adulti – GLI APPARTAMENTI DELLA FAMIGLIA BARBERINI

sabato, 21 Febbraio, 2015 - 11:00/12:30

Apertura straordinaria

POSTI LIMITATI

La Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della Città di Roma, diretta da Daniela Porro, e la Galleria Nazionale di Arte Antica di Palazzo Barberini , con il restauro dell’appartamento settecentesco, abitato dalla famiglia Barberini fino al 1955 e rimasto miracolosamente intatto, offre l opportunità di visitare con apertura straordinaria GLI APPARTAMENTI BARBERINI

Sarà possibile visitare l’appartamento del Settecento, vero e proprio gioiello dell’epoca, destinato a Cornelia Costanza Barberini. Una donna dotta e caparbia, di gusto raffinato, devota, ma anche amante del ricevere. Così ancora oggi la raccontano i suoi settecenteschi appartamenti privati nella reggia di Palazzo Barberini a Roma, Ultima erede del casato, la principessa Costanza, che ancora oggi vigila in un piccolo busto all’ingresso, li scelse e arredò tra il 1750 e il 1770 al secondo piano del Palazzo oggi Galleria Nazionale d’Arte antica, lontano cioè dai fastosi saloni barocchi del piano nobile ma con una accesso diretto al celebre scalone disegnato dal Borromini, all’indomani delle nozze con Giulio Cesare Colonna di Sciarra, volute nel 1728 per rafforzare il declinante potere di famiglia. Abitati dai suoi eredi fino al 1955 e rimasti miracolosamente intatti, gli appartamenti incarnano così il gusto di una donna colta e attenta alle novità dell’epoca, celebrando insieme il trionfo delle due famiglie. Il gusto per il particolare della principessa riveste ogni angolo dei suoi appartamenti, tra specchi e sovrapporte, grottesche che scendono dai soffitti, pitture su vetro con episodi dell’antico testamento, Non sempre qui tutto è ciò che sembra e Costanza giocò molto con muri che celavano porte e passaggi segreti, mobili a scomparsa e piccoli vani per nascondersi. Fino alla camera da pranzo, tutta in verde, dove l’occhio s’inganna tra finti specchi in trompe l’oeil e credenze girevoli che ”magicamente” lasciavano apparire vini e bevande.

Dopo la visita effettueremo sempre accompagnati dalla Storica dell’Arte una visita alla Galleria Nazionale dove ci verranno illustrate le opere più importanti che qui sono custodite.

QUOTA ASSOCIATIVA € 10,00 (Storica dell’arte della Galleria Barberini + auricolari e diritti di prenotazione) Iscritti

€ 13,00 non iscritti

Biglietto ingresso alla Galleria € 8,00

NB: Le prenotazioni debbono pervenire entro il giorno 11 Febbraio e comunque fino ad esaurimento dei posti

Dettagli

Data:
sabato, 21 Febbraio, 2015
Ora:
11:00/12:30
Categoria Evento:

Organizzatore

Rita
Telefono:
339 36.69.831
Email:
info@tempodieventi.com

Luogo

Galleria Nazionale di Arte Antica di Palazzo Barberini
Via delle quattro Fontane 13
Roma, 00184
+ Google Maps

I commenti sono chiusi.