Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

MANTOVA E SABBIONETA : due città, un unico patrimonio

venerdì, 25 Maggio, 2018 /domenica, 27 Maggio, 2018

Mantova e Sabbioneta . Ecco un viaggio nella Terra dei Gonzaga, premiata dall’Unesco. Fra piccoli borghi ed eleganti palazzi affrescati. Alla ricerca dei fiori di loto nella Riserva del Mincio.

Un viaggio in questi territori equivale a un salto indietro nel passato, fra scorci unici e angoli ancora segreti ed è un piacevole itinerario alla ricerca dell’Italia autentica.

Mantova e Sabbioneta sono un unicum imprescindibile. Due realtà diverse e complementari.dove la storia e la cultura sopravvivono con un senso forte delle tradizioni. in cui il rispetto per l’arte e l’amore verso la Pianura Padana si svelano semplicemente, fra verdi risaie e campi di pannocchie che convivono non lontano dai palazzi signorili del centro storico, dove artisti e scrittori celebri hanno trascorso la vita in armonia, contribuendo nei secoli a lasciare un’impronta indelebile e un’immagine universale.

 PROGRAMMA DI VIAGGIO

VENERDI’ 25 MAGGIO

ORE 08.15 STAZIONE FERROVIARIA ROMA TERMINI

Ritrovo dei partecipanti.

ORE 08.45 Partenza per Verona con Freccia Argento 8508.

ORE 11.37 Arrivo alla Stazione ferroviaria di Verona Porta Nuova.

Trasferimento in pullman privato Gran Turismo per Mantova ( tempo di percorrenza circa 45/50 minuti).

ORE 12.30  Il pullman, grazie ad un permesso speciale, arriverà vicino al Duomo, Piazza Canonica. 

I bagagli verranno caricati su un furgoncino dell’albergo, mentre i partecipanti si trasferiranno a piedi all’albergo. (220 metri – 3 minuti ).

Hotel dei Gonzaga ***

Situato proprio sulla meravigliosa Piazza Sordello, ad appena pochi passi dal Palazzo Ducale e dal Duomo di Mantova, l’Hotel dei Gonzaga offre la connessione WiFi gratuita nell’intero edificio e una colazione a buffet con pietanze dolci e salate.

Dotate di aria condizionata e bagno interno, le camere del Gonzaga Hotel presentano arredi in stile classico, pavimenti piastrellati, una TV a schermo piatto, un asciugacapelli e un set di cortesia. 

Ubicato nel cuore della città, l’hotel si trova a soli 200 metri dalla Basilica di Sant’Andrea e dal Castello di San Giorgio. 

L’albergo pur non rispecchiando i nostri usuali standard ( 4 stelle), è stato scelto per la posizione centralissima. Tutte le camere scelte da TempodiEventi hanno la vista su Piazza Sordello.

Alcune distanze dall’hotel:

  • Palazzo Ducale                               0,1 km
  • Duomo di Mantova                       0,2 km
  • Rotonda di San Lorenzo              0,2 km
  • Palazzo D’Arco                               0,5 km
  • Palazzo Te                                       1,5 km

Pranzo libero

ORE 16,00 /17,30   Pomeriggio dedicato alla scoperta del centro storico.

Dalle piazze interne  della corte ducale, a Piazza Santa Barbara con il suo Castello, a Piazza Sordello la parte più antica della città con il suo Duomo e il Palazzo Ducale. Proseguendo la nostra passeggiata ci troveremo in Piazza Broletto , nella città comunale,  centro della vita pubblica del ‘200 , qui il  Palazzo del Podestà è l unico palazzo ad avere due facciate, ciascuna affacciata su due piazze diverse. (il palazzo è in restauro). A seguire la bella Piazza delle Erbe, piazza del mercato e “cuore” amministrativo della città comunale, con il suo bel orologio astronomico. La Rotonda di San Lorenzo, la più antica della città, voluta da Matilde di Canossa.

Termineremo questo interessante percorso a Piazza Mantegna con la splendida Basilica di Sant Andrea, ultima creazione di Leon Battista Alberti . Capolavoro assoluto dell’architettura rinascimentale e vanto della città di Mantova. La chiesa sorge sul luogo in cui, secondo la tradizione, San Longino, il soldato che ferì al costato Gesù crocifisso, nascose il sangue raccolto ai piedi della croce. Il suo interno ospita  la cappella del Mantegna con la tomba dell’artista. 

Cena libera

SABATO 26 MAGGIO

ORE 10.00 PALAZZO TE

La costruzione di Palazzo Te, un altro dei capolavori della città di Mantova, si deve all’ego da artista dell’architetto Giulio Romano. Affidatogli nel 1524 da Federico II Gonzaga l’incarico di sistemare le vecchie scuderie dell’isola del Teieto per farne una residenza estiva, dove riposarsi o dilettarsi. Ma davanti all’imponenza del progetto del Romano, Francesco II Gonzaga diede subito avvio ai lavori, trasformando Palazzo Te nel luogo adibito ad accogliere gli ospiti più illustri in visita in città. Perdersi tra i giardini, le facciate e le sale del palazzo non è difficile, immersi tra tanta bellezza.

Da segnalare, però, di particolare fascino la Sala dei Giganti, interamente affrescata con la Gigantomachia narrata da Ovidio. Al centro della sala, il visitatore si sentirà come catapultato in mezzo alla battaglia, grazie a un raffinato uso della tecnica prospettica di Romano.

Pranzo libero

ORE 15.00 PALAZZO DUCALE

Palazzo Ducale, è un  unico grandioso complesso monumentale e architettonico situato nella zona nord-orientale della città tra l’antica Piazza Sordello e la riva del lago inferiore. Al suo interno ripercorrerete un viaggio lungo quattro secoli, dal 1320 al 1707, passando dallo stile medievale, a quello rinascimentale e infine al neoclassico.

 Dal 1308 è stata la residenza ufficiale dei signori di Mantova, i Bonacolsi, e successivamente la residenza principale dei Gonzaga, signori, marchesi ed infine duchi della città virgiliana. Ambienti distinti e separati tra loro furono costruiti in epoche diverse a partire dal XIII secolo, inizialmente per opera della famiglia Bonacolsi successivamente su impulso dei Gonzaga. Fu il duca Guglielmo ad incaricare il prefetto delle Fabbriche Giovan Battista Bertani perché collegasse i vari edifici in forma organica così da creare, a partire dal 1556, un unico grandioso complesso monumentale e architettonico, uno dei più vasti d’Europa (34.000 m² circa), che si estendeva tra la riva del lago Inferiore e Piazza Sordello, l’antica Piazza di San Pietro.

ORE 16.30 INGRESSO ALLA CAMERA DEGLI SPOSI C/O IL CASTELLO DI SAN GIORGIO

Attenzione: la visita all’ interno della Camera è consentito a gruppi di massimo 25 persone e, per
problemi di conservazione, per la brevissima durata di 5 minuti.

Altro simbolo del potere della famiglia Gonzaga a Mantova è il Castello di San Giorgio inglobato nel possente Palazzo Ducale. Vi troverete davanti a un edificio di pianta quadrata formato da quattro torri angolari e cinto da un fossato con tre porte e relativi ponti levatoi, volto a difesa della città. Con il marchese Gonzaga il castello perse la sua funzione militare e difensiva. In una delle torri l’artista rinascimentale Andrea Mantegna ha dato sfogo alla sua creatività nella Camera Picta, chiamata Camera degli Sposi.  All’interno della stanza vi sentirete osservati, ma niente paura! Sono le varie figure dipinte, affacciate dal famoso oculo prospettico, che scrutano verso il basso. Vi assicuriamo che questa stanza vi farà impazzire: gli affreschi si amalgamano perfettamente con gli spazi e l’architettura della camera!

ORE 18.00– MANTOVA SI SPECCHIA NELL’ACQUA – NAVIGAZIONE SUL MINCIO

Una piacevole  navigazione nel suggestivo ambiente naturale che circonda la città. Il fiume Mincio abbraccia Mantova e forma tre laghi, si ha la suggestione di veder emergere la città dall’acqua, mentre si ha accanto il verde delle canne palustri. Dopo la chiusa di Governolo  la navigazione prosegue poi nella Vallazza fra le caratteristiche presenze di flora e di fauna che vivono in questa zona umida protetta dal Parco Naturale del Mincio. Qui  fioriscono ninfee bianche, gialle, castagne d’acqua e fior di Loto. La crociera di un’ora e mezza consente di confrontare tre tipi di ambienti: quello lacuale, quello palustre e quello squisitamente fluviale.

Cena Libera

DOMENICA 27 MAGGIO

 ORE 10.30 SABBIONETA

Sabbioneta un piccolo gioiello urbano di valore inestimabile,  nata dal sogno umanistico di Vespasiano Gonzaga (1531- 1591), principe illuminato e seguace di Vitruvio. Questa città ideale fu edificata dal nulla nella seconda metà del ’500, su modello delle antiche città del mondo classico. Vespasiano voleva farne la città dell’arte e della cultura, una sorta di piccola Atene, ma alla sua morte iniziò subito una rapida decadenza, che la spopolò ma lasciò immutati nei secoli i suoi monumenti. Oggi Sabbioneta conserva pressoché intatta la struttura urbanistica, abbracciata da mura stellate e raffinati edifici rinascimentali ed ha tra i maggiori punti di interesse le porte di accesso Imperiale e della Vittoria, la Galleria degli Antichi in piazza d’Armi, il Teatro Olimpico progettato da Vincenzo Scamozzi e decorato con affreschi di Paolo Veronese, la chiesa di Santa Maria Assunta, il Palazzo Ducale e il Palazzo Giardino.

Patrimonio dell’UNESCO nel 2008. Conserva, ancora oggi, una struttura urbanistica in perfetta linea con le teorie rinascimentali. Abbastanza curiosa è la facciata della Chiesa di Santa Maria Assunta, ricoperta interamente da un paramento marmoreo bicolore di lastre alternate bianche e rosse. Al suo interno, la chiesa è costituita da una navata con cappelle laterali, e ospita meravigliosi affreschi settecenteschi. La vostra attenzione sarà catturata dalla cupola a pianta ottagonale, che vi sembrerà altissima per effetto delle tecniche prospettiche. Nella Chiesa è presente il mausoleo di Vespasiano I Gonzaga, colui che ha reso Sabbioneta città d’arte e cultura. Un paese tutto da scoprire!

Unico nel suo genere, inoltre, è il Teatro all’Antica, primo esempio di teatro stabile in Europa, costruito da Vincenzo Scamozzi, già artefice del Teatro Olimpico di Vicenza. Chi ha avuto la fortuna di visitare la città del Palladio noterà subito le analogie.

Pranzo libero

Ore 16.20Partenza da Sabbioneta con pullman Gran Turismo per la Stazione ferroviaria di Verona Porta Nuova

Ore 17.20 circa  Arrivo alla Stazione ferroviaria di Verona Porta Nuova

consegna dei titoli di viaggio

Ore 17.52 partenza per Roma Termini con Frecciargento 8525

Ore 20.45 Arrivo a Roma Termini

QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA PER MINIMO 25 PARTECIPANTI 

€ 440,00 in camera doppia 

€ 90,00 supplemento doppia uso singola da aggiungere alla quota della camera doppia

€ 50,00 riduzione terzo letto per camera tripla ( tre quote camera doppie – 50 euro )

La quota comprende:

  •         Biglietto treno Roma Termini Verona Porta Nuova Roma Termini in seconda classe frecciargento
  •          Trasferimento in pullman privato Gran Turismo dalla Stazione di Verona Porta Nuova a Mantova e v.v.
  •          Permesso speciale per pullman zona ZTL, arrivo a 250 metri dall’hotel sia all’arrivo che alla partenza
  •          Facchinaggio incluso scarico e carico bagagli dal pullman a hotel e v.v. con furgone dell’hotel
  •           2 pernottamenti in hotel a tre stelle con colazione inclusa
  •          Pre-accettazione in hotel.
  •          Tassa di soggiorno per l’intero periodo del viaggio
  •          Storica dell’arte  privata per l’intero soggiorno a Mantova e Sabbioneta
  •          Tutti i biglietti d’ingresso dei siti storici e Mantova card
  •           Prevendite per prenotazione gruppi ai siti storici
  •          Audioradio per l’intera durata del viaggio
  •          Staff TempodiEventi.com per l’intera durata del viaggio.
  •          Assicurazione viaggio

La quota non comprende

  • Pasti
  • Extra e mance 
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

Le prenotazioni dovranno pervenire entro il 05 maggio

  •   Pagamento 50% all’atto della prenotazione.
  •   Saldo entro il 15 maggio

N.B.: Per le famiglie con uno o più ragazzi/e, quotazione ad hoc su richiesta . Inviare email a :              info@tempodieventi.com

  •  La quota può essere soggetta a variazioni del costo preventivato dei biglietti d’ingresso, accessi, prenotazioni, per variazioni pedaggi autostradali, mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti. In quest’ultimo caso il viaggio potrebbe anche essere annullato.
  • Il programma, nel corso di svolgimento, potrebbe subire, per motivi organizzativi, modifiche nella sequenza delle visite, ma non nei suoi contenuti

 

Cancellazioni

  •   nessuna penale entro il 05 maggio
  •   40% della quota dal 06 maggio al 10 maggio
  •   50% dal 10 al 15 maggio
  •   70% da 16 maggio al 20 maggio
  •   100% dal 21 maggio in poi
  •   In caso l’organizzatore riesca a trovare la sostituzione con altri partecipanti, verrà restituito l’intera somma versata

 

Consulta le condizioni di vendita

 

Dettagli

Inizio:
venerdì, 25 Maggio, 2018
Fine:
domenica, 27 Maggio, 2018
Categorie Evento:
,
Tag Evento:
, , , ,

Organizzatore

Rita
Telefono:
339 36.69.831
Email:
info@tempodieventi.com

Luogo

Stazione Ferroviaria di Roma Termini
Piazzale dei Cinquecento
Roma, Italia
+ Google Maps

I commenti sono chiusi.