Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

OPERE: ROMA IN MUSICA SECONDO ATTO

domenica, 9 Ottobre, 2016 - 17:30/19:00

Opere

Vissi d’arte Vissi d’amore.

Notturno d’arte e di musica tra storia, luoghi e curiosità

La prima  del Barbiere di Siviglia al Teatro Argentina è rimasta leggendaria nella storia delle Opere e di quest’opera. Quella che poi sarebbe diventata una delle opere italiane più rappresentate, conosciute, cominciò con un disastro di fischi e contestazioni. Il fallimento durò soltanto un giorno, e questa è l’altra metà della storia che rese celebre quel debutto. Già il giorno dopo la rappresentazione fu un successo.

Paganini a Palazzo Braschi sembrava suonare il “violino del diavolo”,

Quando Niccolò cresce e diventa il genio che noi oggi conosciamo, la gente inizia a far girare strane leggende su di lui. Il suo brillante modo di suonare viene attribuito ad un “Faustiano” patto con il Demonio. Il compositore non negò mai queste illazioni, anzi, fece di tutto per incoraggiarle.

Le caratteristiche che legano il famoso artista al sovrannaturale iniziano sin da bambino. All’età di sei anni, in un primo momento fu considerato morto in seguito ad un violento attacco di morbillo

Fra le sue composizioni più famose vi sono “Il trillo del Diavolo” e “Streghe” ed un’altra leggenda macabra si annida fra le corde del suo violino, il suo Stradivari.

Si dice infatti che queste fossero state fatte con le interiora di una delle amanti del musicista. Sembra che in preda alla follia si sia fatta uccidere in nome della musica., In questo modo la sua anima sarebbe stata un tramite fra i 2 mondi.

Recondita armonia di bellezze diverse!. È bruna Floria, l’ardente amante mia. E te, beltade ignota. cinta di chiome bionde. Tu azzurro hai l’occhio….. cantava Cavaradossi alla sua amata Tosca. Una ragazza notata mentre pregava nella Chiesa di Sant’Andrea della Valle,  

Giuseppe Verdi debuttò a Roma con una delle sue opere più celebri Il Trovatore, nella tranquillità di via dei Leutari

La prima rappresentazione fu un grande successo. Come scrive Julian Budden, «Con nessun’altra delle sue opere, Verdi toccò così rapidamente il cuore del suo pubblico».

Questi alcuni degli autori che troveremo durante il percorso.

Un itinerario alla scoperta di un “palcoscenico” suggestivo, unico e affascinante come Roma. Costeggeremo magnifiche Chiese, sontuosi palazzi nobiliari,  leggendari teatri, dove i grandi compositori hanno creato opere sempre eterne che riascolteremo durante la serata. 
Ritorneremo nei luoghi dove essi vissero, composero, amarono, e morirono. 

Percorso : da via di San Nicola dei Cesarini (largo argentina ) e termina a piazza Farnese .

CONTRIBUTO ASSOCIATIVO

€ 13,00 (guida e auricolari) iscritti € 16,00 non iscritti

La visita sarà condotta dal Dott. Emanuele Giannotta

PRENOTA ORA!

Consulta le condizioni di vendita

Dettagli

Data:
domenica, 9 Ottobre, 2016
Ora:
17:30/19:00
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , ,

Organizzatore

Rita
Telefono:
339 36.69.831
Email:
info@tempodieventi.com

Luogo

via di San Nicola dei Cesarini
via di San Nicola dei Cesarini
Roma, Italia
+ Google Maps

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *