Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

PALAZZO MATTEI DI GIOVE

venerdì, 4 Maggio, 2018 - 12:30/14:00

PALAZZO MATTEI DI GIOVE VISITA CON PERMESSO SPECIALE

Palazzo Mattei di Giove. Visita  al cinquecentesco palazzo ed agli ambienti sede dell’ICBSA, (Istituto centrale dei beni sonori ed audiovisivi)  normalmente non aperti al pubblico.

Vi hanno sede dal 1936 il Centro di Studi Americani. dal 1939 la Biblioteca di Storia Moderna e Contemporanea. dal secondo dopoguerra la Discoteca di Stato.

Il palazzo Mattei di Giove fù edificato da Carlo Maderno tra il 1598 e il 1611 per Asdrubale Mattei, duca di Giove, in occasione delle sue seconde nozze con Costanza Gonzaga (1595).

In quel palazzo visse, per i mesi della sua permanenza a Roma tra 1822 e 1823, Giacomo Leopardi. Lo zio materno, Carlo Antici, aveva acquisito il palazzo attraverso il matrimonio il matrimonio tra Asdrubale Mattei e Costanza Gonzaga.

 A contrasto con la semplicità dell’esterno, segue il primo dei due cortili che è particolarmente ricco di rilievi e statue antiche. All’epoca rappresentavano una delle maggiori collezioni di marmi antichi della città. Il secondo cortile-giardino, separato da un loggiato, è a seguire sulla destra.

 Il primo fondo della Discoteca di Stato è la raccolta discografica “La parola dei Grandi”. Voci raccolte da Rodolfo De Angelis nella prima metà degli anni venti. Da questo nucleo si costituì, per la prima volta in Italia, un patrimonio sonoro pubblico. Nel corso degli anni si arricchirà con documenti di folklore, musica, storia, teatro, danza, cinema.

Le collezioni dell’Istituto sono formate da documenti registrati su oltre 450.000 supporti. cilindri di cera. fili metallici. dischi. nastri. compact disc. videocassette. dvd, blu-ray.  Sono pervenuti tramite deposito legale. acquisto. donazione. convenzioni con altri Istituti, oltre alle registrazione di manifestazioni culturali organizzate anche in collaborazione con istituti.

Visiteremo  la sala detta “Stireria”, che illustra, attraverso alcuni apparecchi originali, la storia e la fortuna commerciale della fonografia dalle origini agli anni Trenta. I pezzi presentati rappresentano una selezione dei macchinari più significativi della collezione acquisita nel 2003 da Giuseppe Buonincontro, divisi in quattro sezioni tematiche
Il piccolo  Museo  che raccoglie esemplari dei mezzi di riproduzione del suono dal 1877 (dittafoni di Edison) agli ’80 del ‘900 

 

CONTRIBUTO  ASSOCIATIVO

€ 12,00 iscritti € 15,00 non iscritti

La visita guidata al piano nobile di palazzo Mattei sarà a cura della Dottoressa SILVIA DE ANGELIS, mentre per la visita alla Discoteca di stato saremo guidati dal personale dell’istituto

 

PRENOTA ORA!

Consulta le condizioni di vendita

 

Dettagli

Data:
venerdì, 4 Maggio, 2018
Ora:
12:30/14:00
Categoria Evento:

Organizzatore

Rita
Telefono:
339 36.69.831
Email:
info@tempodieventi.com

Luogo

Palazzo Antici Mattei
Via Michelangelo Caetani, 32
Roma, Italia
+ Google Maps

I commenti sono chiusi.